12 luglio 2020
Aggiornato 08:00
Il raduno leghista

Maroni: A Pontida parla solo Bossi? Lo deciderà all'ultimo

«Anticipazioni fatte per fare scoop che non ci sono»

VARESE - Il ministro dell'Interno, Roberto Maroni, nega che in vista del raduno della Lega Nord a Pontida in programma domenica prossima sia stato già deciso che l'unico a parlare dal palco sarà Umberto Bossi. «Così ho letto sui giornali», ha detto il responsabile del Viminale a chi gli chiedeva un commento sulla scelta di far parlare il solo segretario federale. «Noi siamo fatti così - ha proseguito il ministro -, decidiamo all'ultimo momento. Non abbiamo un cerimoniale così rigido che si definisce tre giorni prima. Noi siamo gente del popolo, decidiamo, valuteremo, vedremo e deciderà Bossi. Tutte le anticipazioni dei giornali sono fatte per rincorrersi e fare scoop che non ci sono».