20 gennaio 2021
Aggiornato 02:00
Il responso della Commissione elettorale

A Cagliari maggioranza a Zedda, «anatra zoppa» addio

Assegnati 25 seggi al centrosinistra e 15 al centro-destra

CAGLIARI - Una maggioranza di centrosinistra in Consiglio Comunale sosterrà il neo-sindaco di Cagliari, Massimo Zedda. E' il responso della Commissione elettorale del Comune, presieduta dal giudice Simone Nespoli, che ha ufficializzato stamani l'attribuzione dei seggi. 25 seggi andranno alla coalizione di centrosinistra, 15 al centrodestra, un seggio al candidato sindaco di Fli, Ignazio Artizzu.
Scongiurata quindi, l'ipotesi dell'anatra zoppa, cioè di un sindaco senza maggioranza in aula. Al primo turno la coalizione del centrodestra aveva ottenuto più voti dell'insieme dei partiti che sostenevano Zedda.

ZEDDA: RIDUZIONE DEGLI ASSESSORATI - Intanto una riduzione del numero degli assessorati comunali è stata annunciata dal neo sindaco di Cagliari durante il passaggio di consegne con il suo predecessore, Emilio Floris (Pdl). «In queste ore sto definendo il profilo degli assessori - ha detto Massimo Zedda - servono figure di alto livello che possano lavorare mattino, sera e notte. Accorperemo competenze, valorizzando alcuni settori, come per esempio per l'utilizzo dei fondi comunitari».