24 giugno 2024
Aggiornato 16:00
Caso Ruby

Berlusconi, Corona: mai avuto fotografie di atti osceni

«Non esistono le foto del Premier nudo. Ma un grande settimanale le cerca»

ROMA - Fabrizio Corona assicura di non essere mai stato in possesso di foto che ritraggono il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi nudo che, a suo giudizio, «non esistono». Offrendo comunque la certezza che «fra le foto rubate dal mio archivio non ce ne è alcuna che ritrae il premier in atti osceni». Lo ha detto nel corso della trasmissione Mediaset, in onda su Canale 5.

Corona, in una intervista pubblicata questa mattina dal quotidiano il Mattino, si era dichiarato «stufo» di essere sotto i riflettori anche a causa delle presunte foto osè di Berlusconi ed aveva riferito di essere al corrente del fatto che «a Napoli sono arrivati emissari di un importante settimanale nazionale per comprare dalla malavita le foto di Berlusconi nudo».
Quanto al furto da lui subito e denunciato, «mi fa venire il sangue al cervello e mi fa tornare ad essere quello che non sono più. L'idea che c'è chi può solo pensare che sia asta un'idea per farmi pubblicità. E Corona ha ripetuto che i ladri «sapevano quello che cercavano e sapevano dove trovarlo», ovvero computer e non soldi nè «altre cose di valore».