30 ottobre 2020
Aggiornato 14:00
Caso Ruby

Casoli alla Finocchiaro: è il Pd che ha perso la testa

«Di pericoloso per la libertà degli italiani c'è solo la Procura di Milano»

ROMA - «Di pericoloso per l'Italia e per la libertà dei cittadini italiani c'è solo il comportamento dei pm di Milano e di quei magistrati che utilizzano la giustizia a fini politici. Non a caso l'ex magistrato Finocchiaro come tutti gli esponenti del Pd non entra nel merito della questione giuridica sulla competenza o sui mezzi spropositati utilizzati contro il presidente del consiglio. E' la conferma che in realtà è il Pd ad aver perso la testa dato che ormai spera solo in certi magistrati per sconfiggere Berlusconi». Lo afferma Francesco Casoli, vicepresidente dei senatori del Popolo della Libertà.