19 luglio 2024
Aggiornato 00:30
RAI

Masi informa il cda su avvio contestazione a Santoro

Ok a Sanremo per Mazzi-Morandi, perplessità del Direttore Generale su Belen

ROMA - Mauro Masi ha informato oggi il cda della Rai sull'avvio della procedura disciplinare contro Michele Santoro. Il dg aveva inviato al conduttore una lettera di contestazione giovedì scorso - alla quale Santoro ha risposto ieri -, e oggi ha aggiornato il cda, senza però annunciare quali provvedimenti intende adottare, punto sul quale lavorerà nei prossimi giorni. In consiglio sia l'opposizione che la maggioranza hanno ribadito che la competenza in tema disciplinare spetta al dg, salvo provvedimenti estremi come il licenziamento.
Durante la riunione di oggi il vicedirettore per l'offerta, Antonio Marano, ha svolto una relazione sugli ascolti e sull'offerta complessiva della Rai, tema sul quale, a quanto si apprende, il consiglio tornerà la prossima settimana.

SANREMO 2011 - Nel corso della riunione il direttore di Rai Uno Mauro Mazza ha svolto una relazione sul progetto Sanremo 2011, affidato alla direzione artistica di Giammarco Mazzi e che prevede, oltre alla conduzione di Gianni Morandi, la presenza delle Iene, di Elisabetta Canalis e di Belen Rodriguez, presenza questa sulla quale sarebbero emerse perplessità da parte dei consiglieri Verro e De Laurentis, maggioranza e opposizione e dello stesso Masi.
Sulla relazione di Mazza è stato espresso un sostanziale via libera ma il cda non ha votato essendo quella su Sanremo una piena responsabilità dello stesso direttore di Rai Uno.