26 giugno 2019
Aggiornato 22:00
E' un malato cronico

Nuova influenza, ricoverato un 53enne positivo

Era già in cura presso una struttura ospedaliera di Ancona trasferito al San Gerardo di Monza. Fazio: «Nessun rischio»

MONZA - E' attualmente ricoverato presso la Rianimazione Generale dell'Ospedale San Gerardo di Monza il paziente A.G. di 53 anni affetto da grave insufficienza respiratoria (ARDS). Lo riferisce una nota dell'ufficio stampa dell'ospedale lombardo.

LA NOTA - Il Paziente risulta positivo per infezione da virus influenzale A (H1N1) (la cosiddetta influenza suina).
Il paziente, già ricoverato presso l'Ospedale di Civitanova Marche e poi trasferito all'Ospedale Le Torrette di Ancona a seguito della segnalazione da parte dei curanti, è stato preso in carico dall'équipe di Monza della Rete Nazionale ECMO H1N1 vista la possibilità di ulteriori aggravamenti della funzione respiratoria.
Il paziente, trasferito da Ancona nella giornata di ieri, è attualmente sottoposto a ventilazione meccanica.
Le sue condizioni sono gravi ma stabili e al momento non richiedono ulteriori supporti vitali. La prognosi rimane riservata.

FAZIO - «Nel nostro Paese non ci sono rischi, perché attualmente non sta ricircolando il virus H1N1». Così il ministro della Salute, Ferruccio Fazio, ha risposto a chi chiedeva un suo commento sul caso dell'uomo marchigiano ricoverato a Monza.
«Si tratta di un malato cronico obeso - ha detto il ministro - che non è in Ecmo, in quanto le sue condizioni sono gravi, ma non gravissime».