21 gennaio 2021
Aggiornato 00:00
Cronaca. Veneto

A Curtarolo madre di 35 anni uccide a coltellate il figlio di tre

La donna è in stato di choc. A scoprire la tragedia il marito

PADOVA - Un raptus di follia appare al momento la sola spiegazione della tragedia di questa sera a Curtarolo, piccolo centro minore dell'alta padovana. dove una donna di 35 anni ha ucciso a coltellate il proprio figlio maggiore di 3 anni.

Tutto si è consumato in un breve periodo di tempo, intorno all'ora di cena, quando il marito della donna è uscito di casa per una commissione per farvi ritorno poco dopo e fare la macabra scoperta: la moglie in stato di choc che teneva sulle ginocchia in un lago di sangue il corpo del bambino e in una mano il coletto con cui l'aveva colpito. In casa, al momento dell'omicidio, anche il secondo figlio della coppia, di soli tre mesi un bimbo di tre mesi.

L'uomo ha chiamato immediatamente i Carabinieri, giunti sul posto con il medico legale che non ha potuto fare altro che constatare il decesso del bambino e lo stato di confusione mentale della donna.