23 ottobre 2019
Aggiornato 04:00
Testamento biologico

Fini: «Cercherò di correggere legge alla Camera»

«No a crociate contro cattolici, ma decisione spetta a Parlamento»

GENOVA - «Non credo che si tratti di favorire la morte ma di prendere atto dell'impossibilità di impedirla, affidando all'affetto dei familiari e alla scienza dei medici la decisione». Per questo il presidente della Camera Gianfranco Fini ribadisce che farà «il possibile per correggere alla Camera un testo che difetta nel rispetto di questo principio».

Ospite della festa del Pd di Genova, Fini sottolinea di non voler fare «alcuna crociata contro i cattolici, per i quali ho il massimo rispetto ma - sostiene - chi dice che su queste questioni decide la chiesa e non il Parlamento per me è un clericale. Per me - conclude - spetta al Parlamento decidere».