26 maggio 2020
Aggiornato 06:30

Rifiuti, La Russa: Militari a Palermo ma non diventi abitudine

«Ricorrere a soldati solo se veramente indispensabile»

ROMA - I militari italiani sono pronti a intervenire per l'emergenza rifiuti a Palermo ma il loro impiego non «può essere un'abitudine». E' quanto ha spiegato oggi il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, a margine di una visita all'ospedale militare del Celio ai due militari feriti la settimana scorsa in un conflitto a fuoco in Afghanistan.

I militari palermitani sono a disposizione da oggi ma non è detto che già oggi vengano impiegati - ha spiegato La Russa - precisando che si tratta di «quattro squadre del Genio per circa 150 uomini». «Questo compito noi lo svolgiamo ma non può essere un'abitudine - ha commentato il ministro. «Invito quindi le autorità civili a ricorrere ai militari solo quando è veramente indispensabile».

La Russa ha comunque sottolineato di avere acconsentito alla «richiesta cortese» giunta dal capo del dipartimento della Protezione civile, Guido Bertolaso, «perchè un'emergenza effettivamente c'è». «I militari sono pronti a collaborare per mettere Palermo in condizioni di vivibilità riguardo al problema immondizia», ha aggiunto il ministro «ma lì non è un problema di smaltimento ma una questione sindacale che va risolta. Si tratta di una situazione diversa da quella di Napoli».

Secondo La Russa i militari «devono intervenire ma solo per un breve periodo per smaltire i rifiuti che si sono accumulati». «Ancora una volta», ha però sottolineato il ministro, «i militari italiani sono chiamati ad un compito loro proprio e che apparentemente non è edificante. Ma come già fatto a Napoli, ancora una volta, sono pronti a dire 'obbedisco' e a svolgere un ruolo decisivo per la qualità della vita dei nostri connazionali palermitani» ha concluso La Russa.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal