20 febbraio 2020
Aggiornato 18:30
Influenza suina

Scorte di antivirali: precisazione del Sottosegretario Fazio

Gli antivirali stoccati presso questo Ministero ammontano a circa 40 milioni di dosi

ROMA - In relazione alle dichiarazioni diffuse da organi di informazione relative alle scorte di antivirali dell’Italia, il Sottosegretario alla Salute Ferruccio Fazio rappresenta quanto segue: gli antivirali stoccati presso questo Ministero ammontano a circa 40 milioni di dosi, di cui circa 30 milioni di farmaco oseltamivir (Tamiflu) e circa 10 milioni di dosi di farmaco zanamivir (Relenza).

Per prolungare la durata efficace del principio attivo oseltamivir, questo è stato acquistato in massima parte in forma di polvere la cui durata è di 10 anni, quella del prodotto incapsulato è di 5 anni. Una scorta di 60 000 dosi di tamiflu pronto per l’uso è comunque già disponibile.

Per il trattamento dei casi di influenza occorre 1 ciclo di 10 dosi del farmaco a persona (2 capsule x 5gg).
Pertanto, rammentando che gli antivirali sono uno strumento che insieme alle altre misure possono contribuire a limitare il diffondersi dell’infezione si sottolinea che il Paese è in grado di fronteggiare sicuramente il trattamento dei casi che dovessero inizialmente verificarsi sul territorio nazionale.

Si richiama quindi al senso di responsabilità pregando di non rilasciare dichiarazioni foriere di inutili e pericolosi allarmismi.