Risparmio energetico

Come risparmiare energia con lo Smartflower

Lo Smartflower è un «inseguitore di raggi solari». Permette di ridurre decisamente i costi fino ad arrivare a spendere il 10% rispetto a quello che si spendeva prima.

TORINO - Lo Smartflower è un impianto fotovoltaico altamente tecnologico che permette di produrre energia attraverso i raggi solari. La particolare struttura dello Smartflower consente, infatti, ai pannelli solari disposti a raggiera di seguire la luce prodotta dal sole dall’alba la tramonto in modo completamente automatico. Può essere installato all’interno di qualsiasi abitazione, ma anche in piazze e luoghi pubblici. «Si tratta di un impianto molto redditizio - ci siega Giorgio Miletto di Im-El Osasio - perchè con 400-450mila Kw all'anno. Mentre si chiude, la sera al tramonto del sole, si autopulisce poichè dotato di spazzole tra un petalo e l'altro».

Risparmio energetico
«Con lo Smartflower abbiamo sia la produzione di energia che l’immagazzinamento col sistema di accumulo - ci spiega Paolo Mottura, CEO di Greenovation -. Per un’utenza media di una famiglia composta da 3-4 persone e quindi un consumo annuo di energia elettrica pari a 1500 euro permette di ridurre decisamente i costi fino ad arrivare a spendere il 10% rispetto a quello che si spendeva prima».