18 novembre 2019
Aggiornato 04:30
Internet

YouTube viola privacy bambini, multa da 200 milioni a Google

Le associazioni in difesa della privacy avevano sollevato il caso davanti alla Ftc, accusando Google di aver violato il Children's Online Privacy Protection Act

Logo di YouTube
Logo di YouTube ANSA

NEW YORK - Google ha accettato di pagare una cifra compresa tra i 150 e i 200 milioni di dollari per chiudere l'inchiesta della Federal Trade Commission (Ftc) su YouTube, accusata di aver violato la legge sulla privacy dei bambini. Lo riporta una fonte di Politico. La Ftc ha approvato l'accordo con 3 voti (repubblicani) a favore e due (democratici) contro; ora, l'intesa sarà valutata dal dipartimento di Giustizia statunitense.

Raccolte informazioni personali

Le associazioni in difesa della privacy avevano sollevato il caso davanti alla Ftc, accusando Google di aver violato il Children's Online Privacy Protection Act con la raccolta delle informazioni personali dei minori per usarle a scopi pubblicitari, senza il consenso dei genitori. Si tratterebbe, di gran lunga, della sanzione economica più dura inflitta per la violazione della legge sulla privacy dei bambini: finora, il record è di 5,7 milioni di dollari, inflitta all'app TikTok.