18 novembre 2019
Aggiornato 02:30
curiosità

Sette contraddizioni delle persone creative

I geni sono spesso anche molto contraddittori e complessi. Vivono in un mondo tutto loro, slegato completamente dal resto del pianeta e che, potenzialmente, potrebbe crollare da un momento all’altro

Sette contraddizioni delle persone creative
Sette contraddizioni delle persone creative Shutterstock

ROMA - I veri creativi amano la pizza e hanno poche donne, si svegliano molto presto al mattino e si ricordano in modo formidabile dei sogni fatti durante la notte. La maggior parte dei creativi lavora da casa e preferisce svolgere la propria attività in un «caos organizzato» anziché preferire ambienti più omogenei. Ma queste sono solo alcune delle caratteristiche delle persone creative. Perchè i geni sono spesso anche molto contraddittori e complessi. Vivono in un mondo tutto loro, slegato completamente dal resto del pianeta e che, potenzialmente, potrebbe crollare da un momento all’altro. Ecco alcune contraddizioni tipiche di chi è (davvero) creativo.

1. Un giorno su, un giorno giù: le persone creative possono essere pervase dalla tristezza, ma sono anche capaci di abbandonarsi alla gioia. Amano le emozioni forti e non sanno stare senza.

2. Sono reazionari e progressisti: i creativi possono essere sia molto idealisti che strettamente legati alle proprie abitudini che non lascerebbero per nulla al mondo.

Sette contraddizioni delle persone creative
Sette contraddizioni delle persone creative (Shutterstock.com)

3. Non hanno un genere sessuale: avversi alle relazioni perchè difficilmente le sanno gestire, i creativi spesso non sanno identificarsi in un unico genere sessuale. Anzi, preferiscono definirsi come un ibrido tra l’uomo e la donna (oppure nessuno dei due).

4. Sono arroganti, ma sanno essere molto umili: le persone creative sono molto orgogliose, ma quando si rendono di poter imparare qualcosa, sono capaci di chinare la testa.

Sette contraddizioni delle persone creative
Sette contraddizioni delle persone creative (Shutterstock.com)

5. Sono sia estroverse che introverse: possono essere persone molto solitarie, ma dopo aver fatto il pieno di solitudine hanno bisogno di gettarsi nella folla.

6. Sono intelligenti, ma ingenui: vivendo nel loro mondo, le persone creative spesso non sono pronte per affrontare le sfide anche banali della quotidianità.

7. Sono energiche, ma hanno bisogno di rigenerarsi spesso: sono concentrate e di solito vanno dritte all’obiettivo, ma è loro necessario un tempo «di posa» nel quale ritrovare la giusta calma e il giusto equilibrio. Non è raro che si prendano delle pause, anche imprevedibili.