17 ottobre 2019
Aggiornato 19:30
fintech

Come partecipare al BNP Paribas International Hackathon

Un modo per far incontrare le grandi aziende con le nuove generazioni che pullulano di idee, affamate di tecnologia e che possono offrire anche ai colossi più importanti come BNP Paribas, nuove tecnologie e nuovi modelli di business

ROMA - Un hackathon internazionale (si svolgerà in 10 città in tutto il mondo) per trovare soluzioni fintech da offrire a BNP Paribas. In Italia la maratona di 48 ore si svolgerà a Roma presso la sede di Luiss Enlabs, l’acceleratore per startup sopra la stazione Termini dal 9 all’11 giugno 2017.

L’hackathon di BPN Paribas
Un modo per far incontrare le grandi aziende con le nuove generazioni che pullulano di idee, affamate di tecnologia e che possono offrire anche ai colossi più importanti come BNP Paribas, nuove tecnologie e nuovi modelli di business. Open innovation vuol dire anche questo: aprire le porte alle startup che abbiano progetti innovativi, in questo caso, legati al mondo fintech.

Come partecipare all’hackathon di BPN Paribas
Per partecipare all’evento è sufficiente registrarsi sul sito dedicato.  La giuria selezionerà 4 team vincitori per ogni città ai quali spetteranno 7mila euro di premio per sviluppare il progetto nei mesi successivi all’hackathon con il supporto di Luiss Enlabs e BNP Paribas. Le due migliori soluzioni vinceranno altri 25mila euro e avranno al possibilità di partecipare al Demo Day che si svolgerà in autunno a Parigi. Tre gli argomenti entro i quali i team potranno sviluppare il proprio progetto: ‘Viaggio ed esperienza del cliente BNL’,  ‘Gestione di Borsa: come collegare le informazioni al cliente’ (sviluppo di algoritmi per identificare le esigenze e proporre la migliore offerta finanziaria e non finanziaria alla gestione del cliente’, ‘Soluzioni per facilitare il leasing da parte di PMI e aziende’.