21 aprile 2019
Aggiornato 12:30
innovazione

Come cambia il mondo del fitness, la Midnight Economy

Si chiama Midnight Economy ed è, di fatto, un’autentica «industria del consumo notturno» che in Italia vale circa 70 miliardi di euro l’anno. Tra tutti, il settore del fitness in Italia è quello che genera un volume d'affari da 4 miliardi di euro

MILANO - Da una parte i wearables device che stanno rivoluzionando il modo di fare sport attraverso il monitoraggio in tempo reale dei vari parametri legati all’attività sportiva, dall’altra i nuovi modelli di business che ricalcano i supermercati aperti 24 ore su 24. E così, come è facile trovare i nottambuli della spesa rovistare tra gli scaffali delle catene commerciali alle 4.00 del mattino, è sempre più frequente imbattersi in appassionati del fitness che si recano in palestra durante la notte.

La midnight economy ridisegna il fitness
Si chiama Midnight Economy ed è, di fatto, un’autentica «industria del consumo notturno» che in Italia vale circa 70 miliardi di euro l’anno. Tra tutti, il settore del fitness in Italia è quello che genera un volume d'affari da 4 miliardi di euro se si prendono come riferimento i servizi forniti nella sola fascia oraria 18:00 – 06:00 (fonte: FIPE - Federazione Italiana Pubblici Esercizi, 2014). Un modello di business che abbatte i vincoli di orario e permette agli utenti l’accesso nei centri fitness in qualsiasi momento e sicuramente un modello di business che punta a rivoluzionare in modo radicale come gli utenti concepiscono gli allenamenti.

L’esempio di Anytime Fitness
In Italia, forte dell’esperienza maturata in buona parte del mondo, un esempio lampante di questo modello è l’azienda Anytime Fitness, un franchise leader nel mercato internazionale del fitness. Con oltre 3.300 franchisee e 30.000 impiegati in tutto il mondo, più di 3 milioni di iscritti in 30 paesi e una media di un nuovo membro ogni 20 secondi, è il brand con la più rapida e ampia crescita a livello globale, sia in termini di fatturato, sia in termini di espansione. Fondato nel 2002 da Chuck Runyon, Dave Mortensen e Jeff Klinger in Hasting, Minnesota (USA), Anytime Fitness arriva in Italia grazie agli imprenditori italo-australiani Domenic Mercuri e Augusto Pellegrino Centrella e apre il suo primo fitness club nella capitale. Anytime Fitness basa il proprio business sull’offerta H24, abbattendo i vincoli orari e permettendo ai propri membri l’ingresso in qualsiasi club Anytime Fitness del mondo, tutti i giorni dell’anno, grazie all'utilizzo di una chiave magnetica personale assegnata a ciascun iscritto. Con questa formula, Anytime Fitness ha superato per rapidità di crescita realtà come Subway, McDonald o Pizza Hut, ottenendo per il terzo anno consecutivo il titolo di Top Global Franchise da parte del magazine Entrepreneur, che ha inserito il brand nella classifica dei Franchise 500.

Tra lezioni virtuali e senza limiti d’orario
Anytime Fitness punta a ridefinire il rapporto tra l’utente e il fitness club, sostenendo la cultura dell’allenamento H24 e unendo a ciò la scelta di attrezzature moderne, un palinsesto di lezioni virtuali fruibili a qualsiasi orario – anche individualmente – e l’utilizzo di software che gestiscono l’accesso e garantiscono una sorveglianza continua durante la permanenza all’interno del club. Il franchise si rivolge in particolar modo a una importante fetta di utenza cittadina che si caratterizza per la difficoltà o l’impossibilità di far conciliare i normali orari di apertura dei fitness club con i ritmi lavorativi o familiari. Non solo il tempo, ma anche la presenza sul territorio è un punto cardine del modello Anytime Fitness, poiché con l’aumentare dei club presenti in città o nel Paese aumenta esponenzialmente la possibilità di accesso incondizionato dei membri. Ciascun utente, infatti, è dotato di una chiave di accesso personale che permette l’ingresso attraverso riconoscimento digitale dei dati. All’interno dei club è presente un pulsante di emergenza collegato alle centrali delle forze dell’ordine e alle strutture mediche più vicine. Attualmente Anytime Fitness ha aperto i suoi battenti in Italia a Roma: nella primavera del 2017 aprirà le porte anche a Milano.