eventi tech

Forum TECHNOLOGYforALL a Roma il 5 e 6 ottobre

Il Forum TECHNOLOGYforALL si svolgerà a Roma il 5 e 6 ottobre prossimi. Due giornate intense d’informazione e formazione, di socializzazione e condivisione, di confronto e dibattito legate al mondo dell'innovazione

Forum TECHNOLOGYforALL a Roma il 5 e 6 ottobre
Forum TECHNOLOGYforALL a Roma il 5 e 6 ottobre (Credits photo courtesy of Forum TECHNOLOGYforALL)

ROMA - Si svolgerà alla Biblioteca centrale di Roma il 5 e 6 ottobre 2016 il Forum TECHNOLOGYforALL, l’evento dedicato alle tecnologie applicate al territorio, all’ambiente, ai beni culturali e alle smart city. Giunto alla sua terza edizione la conferenza si propone in maniera sempre più innovativa, con workshop in campo, formazione e conferenze per comprendere e diffondere le applicazioni delle nuove tecnologie.

Il Forum TECHNOLOGYforALL 2016
Il ruolo dell’Italia nello sviluppo e conservazione del patrimonio dell'Umanità è il quadro di riferimento entro cui si cercherà di vedere l’apporto ponderato delle tecnologie che, superato l’entusiasmo del primo impatto innovativo, possano effettivamente essere ammesse a un ciclo di produzione normato con standard condivisi per uno sviluppo socio-economico sostenibile in cui l'innovazione intelligente giochi un ruolo chiave per il Territorio, il Patrimonio Culturale e le Città. Il programma enfatizzerà, per quanto possibile, il contenuto emergente del Forum nella fruizione all’interno dello scenario internazionale e l’operatività delle imprese italiane dei settori in cui l’Italia nel mondo svolge un ruolo testimoniale, laddove mirano non soltanto all’integrazione ed all’interattività d’impatto delle tecnologie, ma anche all’apporto socio-economico sostenibile nel ciclo produttivo a destinazione finale.

Innovazione, cultura e territorio
La Conferenza sarà preceduta martedì 4 ottobre da un workshop in campo, nel complesso residenziale dell’imperatore Massenzio presso l'Appia antica, con aziende produttrici di strumenti, i fornitori di servizi ed gli enti di ricerca e pubblici, che saranno dinamicamente impegnati nella acquisizione di dati con soluzioni evolute dalla produzione alla pubblicazione anche di mega e metadata. Parallelamente alla conferenza sono in programma percorsi formativi di rilievo, elaborazione, strutturazione ed organizzazione di informazioni in applicazioni verticali anche web e mobile. I processi produttivi che saranno descritti interessano un’ampia gamma di utilizzatori, che vanno dagli enti pubblici alle aziende private, dai professionisti ai ricercatori, dagli studenti ai cittadini.