robotica

Cozmo, il robot giocattolo in grado di emozionarsi

Cozmo è un robot giocattolo per bambini in gardo di emozionarsi e replicare gli stati d'animo del suo interlocutore. Costa 180 dollari ed pre-ordinabile online. Potrebbe rivoluzionare il mondo della robotica

Il robot che si emoziona
Il robot che si emoziona (Credits photo courtesy of Anki)

ROMA - Un robot in grado di emozionarsi e di replicare gli stati d’animo e i comportamenti della persona con cui si sta interfacciando. Probabilmente potreste pensare che si tratti di qualcosa di ampiamente futuristico, che potrebbe arrivare nelle nostre case soltanto nel prossimo millennio. Le costante crescita del settore della robotica, tuttavia, ci lascia credere che robot di questo tipo possano arrivare nelle nostre mani molto presto. Tra poco più di qualche mese. Lui si chiama Cozmo, è un robot giocattolo per bambini dagli 8 anni in sù, capace di emozionarsi e replicare gli stati d’animo di un essere umano.

Il robot che si emoziona
Cozmo, che assomiglia tanto al protagonista di un film d’animazione della Pixar, Wall-E, è stato creato da Anki, azienda della Silicon Valley nota finora negli Usa per la vendita di macchinine da corsa gestibili via applicazioni mobile. Dopo 5 anni di studi focalizzati sull’intelligenza artificiale di sviluppo, ecco un prodotto che potrebbe cambiare per sempre l’espansione della robotica. Como si appoggia a uno smartphone che, tramite l’applicazione, agevola le elaborazioni più pesanti semplificando e velocizzando l’operato. Il piccolo robot è capace di sfruttare il riconoscimento facciale e si plasma con il tempo ai comandi dell’interlocutore. Cozmo è, inoltre, dotato di motore emozionale. Questo, realizzato con il supporto di alcuni ex animatori della Pixar, riprende i concetti della psicologia accademica e consente al robot di replicare gli stati d'animo e le mosse dell’uomo. Cozmo è quindi in grado di interagire non solo con l’uomo riconoscendolo, ma anche con l’ambiente che lo ricorda, sulla base dell’esperienza maturata. Potrà così avere reazioni di calma, felicità, eccitazione. Sarà come essere in un film.

L’espansione dell’intelligenza artificiale
Il software di Cozmo è open nel senso che chiunque può entrarci ed eventualmente ampliare il bagaglio di esperienze modificando eventuali anomalie. E’ stato realizzato da Carlos Baena, ex animatore della Pixar. Di fatto, come ricordato il fondatore di Anki, Hanss Tappeiner, siamo nuovamente di fronte a un robot imprevedibile: non è, infatti, possibile sapere in anticipo quali saranno le sue possibili reazioni. Un fenomeno che sta, piano piano, caratterizzando i robot di ultimissima generazione e che ci pone di fronte a numerosi quesiti etici circa lo sviluppo dell’intelligenza artificiale e, nonostante tutto, della sua pericolosità. Cozmo, al momento, è «solo» un giocattolo per bambini, capace di emozionarsi e di replicare gli stati d’animo del suo interlocutore. L’intelligenza si basa sull’esperienza. Un mondo affascinante che, tuttavia, dobbiamo mantenere sempre sotto controllo. Intanto Cozmo è preordinabile al prezzo di 180 dollari: la spedizione è prevista per il prossimo ottobre