23 gennaio 2020
Aggiornato 02:00
Social network

«Conclave alert», l'app per monitorare l'elezione del Papa con Twitter

L'applicazione permette di controllare contemporaneamente il flusso di tweet sull'elezione del Papa in 6 lingue diverse (inglese, spagnolo, francese, tedesco, italiano e portoghese) concentrandosi esclusivamente su quelle notizie che stanno registrando una dinamica significativa all'interno della rete e organizzando i tweet in 'grappoli' d'informazioni

ROMA - Una «app» per seguire in tempo reale col proprio iPad le notizie e le voci più rilevanti che gli utenti di Twitter stanno discutendo sul Conclave ha immediatamente riscosso l'interesse dei media internazionali e si sta traducendo in un successo di mercato per una piccola startup romana che in queste ore, attraverso l'appstore di itunes, sta registrando migliaia di download da tutto il mondo. L'applicazione, che si chiama «Conclave Alert» permette di controllare contemporaneamente il flusso di tweet sull'elezione del Papa in 6 lingue diverse (inglese, spagnolo, francese, tedesco, italiano e portoghese) concentrandosi esclusivamente su quelle notizie che stanno registrando una dinamica significativa all'interno della rete e organizzando i tweet in «grappoli» d'informazioni.

SUCCESSO PER LA PICCOLA STARTUP ROMANA - «Con l'arrivo del Conclave - spiega a TM News Andrea Dotti, Ceo della società informatica go2mkt - offriamo a qualsiasi possessore di ipad uno strumento per controllare quello che la rete sta dicendo in questo istante sui temi del Conclave. E' un servizio che offriamo alle aziende su altri temi e che, opportunamente adattato, offriamo ora a tutti gli utenti per l'elezione del Papa».
L'app, che costa 0,89 euro, ha subito registrato interesse a livello internazionale: «Le vendite - anticipa Dotti - stanno andando molto bene. Apple offre i dati di download dal loro store con un giorno e mezzo di ritardo. Siamo in attesa di avere i dati di vendita dopo che l'agenzia di notizie France Presse, ripresa da molti media internazionali, si è occupata di noi. Possiamo prevedere che già oggi si superino il migliaio di download. Ma l'aspetto che più c'interessava e che immaginavamo, è che questo è un mercato assolutamente globale. Già adesso possiamo dire di avere download da 20 Paesi diversi, anche i più curiosi, dalla Coreaa del Sud al Vietnam. Nella graduatoria dei mercati che stanno scaricando di più la app ci sono gli Usa, il Brasile e il Messico. Poi l'Italia, con la presenza prevalente di Paesi asiatici, europei e americani».
Go2mkt, che oggi vanta un centinaio di collaboratori organizzati in rete con lo schema del crowdsourcing, è arrivata alla pubblicazione di 'Conclave Alert' dopo aver collaborato in ambito business to business 8b2b) con aziende pubbliche e private come Enel, H3G, Ntt Data, Roms Capitale e Regione Lazio. Il servizio Conclave Alert deriva da una piattaforma, costruita in collaborazione con Telpress per il monitoraggio dei tweet per conto delle aziende clienti.