23 febbraio 2020
Aggiornato 12:30
Il bollettino del maltempo

Neve nel Nord-Ovest, chiuse le scuole a Torino

Da sabato nevicate anche a bassa quota. Aria fredda dalla Francia. Maltempo anche nel resto del Nord: la bora spazza Trieste con raffiche di 100 chilometri l'ora. Forte vento di scirocco sulla Toscana e sull'isola del Giglio

ROMA - Da sabato pomeriggio la neve non ha smesso di cadere sul Nord-Ovest, anche a bassa quota: Piemonte, Liguria, Ovest della Lombardia. Quasi 20 centimetri a Torino, mezzo metro sulle colline sopra Genova, circa 15 centimetri su Vercellese e Novarese, tra 20 e 30 nel Cuneese. Sulle Alpi sono caduti 40 centimetri. Meno sugli Appennini, una ventina. Oltre mezzo metro in alta Val Trebbia e in alta Valle Scrivia, poco meno in alta Val d'Aveto e nell'entroterra genovese. Questo il bollettino del maltempo come lo riporta La Stampa.

Oggi a Torino le scuole restano chiuse. Sulla decisione del Comune, più che la neve, ha pesato il termometro che ha segnato temperature sotto lo zero che avrebbero ghiacciato strade e marciapiedi. Stessa situazione ad Asti e in alcuni comuni del Piemonte.
Black-out in Piemonte, soprattutto nelle province di Alessandria e Asti, dove circa novemila persone sono rimaste senza corrente elettrica a causa dei guasti provocati dalla nevicata che ha tranciato alcuni cavi dell'alta tensione.

Maltempo anche nel resto del Nord: la bora spazza Trieste con raffiche di 100 chilometri l'ora. Forte vento di scirocco sulla Toscana e sull'isola del Giglio, dove a causa delle cattive condizioni del tempo e del mare le ricerche intorno alla nave Costa Concordia sono state interrotte.