17 febbraio 2020
Aggiornato 20:30
Precede Trump e Merkel

Forbes: è (ancora) Putin la persona più potente del mondo

Secondo la classifica annuale di Forbes, Vladimir Putin resta la persona più potente del mondo, davanti a Donald Trump e ad Angela Merkel

Il presidente russo Vladimir Putin.
Il presidente russo Vladimir Putin. Shutterstock

NEW YORK - Il presidente russo, Vladimir Putin, resta la persona più potente del mondo, davanti al presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, e alla cancelliera tedesca, Angela Merkel, secondo la classifica annuale di Forbes, pubblicata oggi. Per Putin, 64 anni, è il quarto anno consecutivo in testa. «Dal suo Paese, fino in Siria, passando per le elezioni americane, il dirigente russo continua a raggiungere i suoi obiettivi», secondo Forbes.

Trump impermeabile agli scandali, Merkel giù di uno
Per quanto riguarda Trump, che a gennaio prenderà il posto di Barack Obama alla Casa Bianca, «sembra essere impermeabile agli scandali»; ha perso un posto in classifica, rispetto allo scorso anno, Angela Merkel, al potere in Germania da 11 anni e candidata alle prossime elezioni.

Theresa May entra in classifica
A parte Merkel, ci sono solo altre due donne tra le prime 20 persone più potenti: Janet Yellen, che guida la Fed, la Banca centrale statunitense, al sesto posto, e Theresa May, la prima ministra del Regno Unito, che occupa la tredicesima posizione ed è uno degli 11 volti nuovi in classifica.

Ai piedi del podio
Ai piedi del podio, ci sono il presidente cinese, Xi Jinping, quarto, e papa Francesco, quinto. Al settimo posto c'è il fondatore di Microsoft, Bill Gates, al decimo Mark Zuckerberg, creatore di Facebook, e all'undicesimo l'unico italiano, Mario Draghi, che guida la Banca centrale europea; al quattordicesimo posto Jeff Bezos, amministratore delegato di Amazon.

Tillerson e Obama
Al ventiquattresimo posto c'è Rex Tillerson, amministratore delegato di ExxonMobil, appena scelto da Trump come prossimo segretario di Stato; al 48esimo posto c'è il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama; in tutto, Forbes ha selezionato 74 persone, ovvero una ogni cento milioni (al mondo ci sono quasi 7,4 miliardi di persone).