7 dicembre 2019
Aggiornato 08:00

Spari a Baton Rouge: tre agenti uccisi e quattro feriti

Un'imboscata, una nuova strage di poliziotti in America. Stavolta a Baton Rouge, la città della Louisiana teatro poco più di dieci giorni fa dell'uccisione dell'afroamericano Alton Sterling da parte di un agente. Obama: «Atto da codardi». Duro Trump: «Manca leadership».

BATON ROUGE - Tre poliziotti sono morti e almeno altri quattro sono rimasti feriti nell'imboscata tesa oggi a Baton Rouge, in Louisiana, da un uomo armato. Lo ha detto alla NBC il sindaco della città, Kip Holden. Fonti vicine all'indagine hanno precisato alla Cnn che la polizia è intervenuta dopo aver ricevuto la segnalazione su una «persona sospetta che camminava lungo Airline Highway con un fucile d'assalto». All'arrivo della polizia, l'uomo ha aperto il fuoco.
Un portavoce della polizia dello Stato della Louisiana ha detto che l'aggressore sarebbe stato colpito, ma al momento le sue condizioni non sono chiare.«Si tratta di un attacco orribile e ingiustificabile contro tutti noi in un momento in cui abbiamo bisogno di unità», ha scritto su Twitter il governatore della Louisiana, John Bel Edwards.
Baton Rouge è stata teatro di numerose proteste dopo la morte, il 5 luglio scorso, dell'afroamericano Alton Sterling, ucciso dalla polizia mentre era immobilizzato a terra. La scorsa settimana erano state arrestate quattro persone con l'accusa di voler uccidere agenti di polizia.

Obama: Atto da codardi
Il presidente americano Barack Obama ha denunciato come «un atto da codardi» l'uccisione di tre agenti di polizia nella sparatoria avvenuta oggi a Baton Rouge, in Louisiana. Altri tre poliziotti sono rimasti feriti. Uno degli aggressori è stato ucciso e altri due sarebbero ancora in fuga.
«Per la seconda volta in due settimane, agenti di polizia che ogni giorno rischiano la loro vita per le nostre stavano svolgendo il loro lavoro quando sono stati uccisi in un'aggressione codarda e spregevole - ha detto Obama in un comunicato - questi sono attacchi a servitori dello Stato, allo stato di diritto e alla società, e devono cessare».

Trump: Manca leadership
«Quanti agenti di polizia e quante persone devono morire a causa della mancanza di leadership in questo Paese? Noi chiediamo legge e ordine»: è quanto ha scritto su Facebook il candidato repubblicano alle presidenziali Usa, Donald Trump, commentando la sparatoria avvenuta oggi a Baton Rouge.

Uomo armato prende 4 ostaggi in Burger King di Baltimora
Un uomo armato ha preso in ostaggio quattro persone, tra cui una bambina di 7 anni, in un Burger King di Baltimora. Lo hanno riferito le autorità locali citate dal quotidiano The Baltimore Sun, precisando che l'uomo sarebbe sfuggito agli agenti di polizia che dovevano eseguire un mandato di arresto nei suoi confronti.
«Il nostro obiettivo è risolvere pacificamente la situazione - ha detto il portavoce della polizia - abbiamo i nostri negoziatori sul posto. Abbiamo la nostra squadra speciale. Abbiamo isolato la zona per ragioni di sicurezza».