15 settembre 2019
Aggiornato 20:00
Kiev: Mosca non ha rispettato i termini dell'accordo di pace

Poroshenko: Mosca sfida l'intero mondo democratico

Il presidente ucraino Petro Poroshenko ha accusato la Russia di sfidare l'intero mondo democratico con l'annessione della penisola di Crimea

MOSCA - Il presidente ucraino Petro Poroshenko ha accusato la Russia di sfidare «l'intero mondo democratico» con l'annessione della penisola di Crimea, dopo un referendum non riconosciuto da Kiev e da Bruxelles. Il leader di Kiev accusa inoltre Mosca di armare i separatisti del Donbass e invita gli alleati occidentali dell'Ucraina a inasprire le sanzioni contro il Cremlino e le più grandi imprese russe. Secondo Poroshenko, Mosca non ha rispettato i termini dell'accordo di pace.

Vertice il prossimo 4 ottobre
Il presidente ucraino dovrebbe incontrarsi anche con Vladimir Putin il prossimo 4 ottobre a Parigi, per un vertice del cosiddetto formato Normanno: Ucraina, Russia, Germania, Francia. (fonte askanews)