20 settembre 2019
Aggiornato 23:00
Virus

Coronavirus, primo decesso in Qatar

Lo ha annunciato oggi il Consiglio superiore della Sanità dell'emirato. La vittima, una donna di 59 anni che soffriva di malattie croniche, è deceduta il 31 agosto dopo essere stata ricoverata in terapia intensiva in un ospedale

DOHA - Un primo decesso dovuto al coronavirus Mers è stato registrato in Qatar. Lo ha annunciato oggi il Consiglio superiore della Sanità dell'emirato. La vittima, una donna di 59 anni che soffriva di malattie croniche, è deceduta il 31 agosto dopo essere stata ricoverata in terapia intensiva in un ospedale.

Altri due casi confermati del virus sono stati registrati nel Paese: si tratta di due qatarioti, un uomo di 59 anni e un giovane di 29, entrambi ricoverati in ospedale durante la seconda metà di agosto. Un altro cittadino qatariota affetto dal virus era deceduto in un ospedale di Londra il 28 giugno scorso.

Secondo l'ultimo bilancio dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) pubblicato il 30 agosto, 50 persone, su un totale di 108 casi confermati nel mondo, sono morte a causa del coronavirus. Il Paese più colpito dall'epidemia è l'Arabia Saudita. Il nuovo virus, denominato dall'Oms Sindrome respiratoria del Medio Oriente (Mers) appartiene alla stessa famiglia del virus responsabile della Sindrome respiratoria acuta grave (Sars) che nel 2003 aveva provocato nel mondo 800 morti.