6 aprile 2020
Aggiornato 02:00
Esteri

Mugabe insediato presidente dello Zimbawe, è al sesto mandato

L'89enne vincitore delle elezioni del 31 luglio scorso, ha preso i poteri nel corso di una cerimonia tenuta in uno stadio della periferia della capitale, Harare. Non ha partecipato il premier uscente e leader dell'opposizione, Morgan Tsvangirai, che aveva respinto l'esito del voto denunciando brogli su vasta scala

HARARE - Il presidente dello Zimbabwe Robert Mugabe, vincitore delle elezioni del 31 luglio scorso, ha iniziato il suo sesto mandato alla guida del Paese nel corso di una cerimonia tenuta in uno stadio della periferia della capitale, Harare. Alla cerimonia non ha partecipato il premier uscente e leader dell'opposizione, Morgan Tsvangirai, che aveva respinto l'esito del voto denunciando brogli su vasta scala.

AL POTERE DAL 1980 - L'89enne Mugabe, al potere dal 1980, ha giurato di «osservare, far rispettare e difendere la Costituzione e le leggi dello Zimbabwe». Mugabe è stato rieletto al primo turno con il 61% delle preferenze, mentre il suo partito, lo Zanu-Pf, ha conquistato una maggioranza di oltre due terzi che potrebbe permettergli di emendare la Costituzione approvata nel marzo scorso.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal