14 giugno 2021
Aggiornato 05:00
Gran Bretagna

Londra invita il Bahrein alla fiera delle armi ed è polemica

Il Regno ha usato l'armamento importato per la repressione delle manifestazioni

LONDRA - Il governo britannico è finito nel mirino della critica per avere invitato il Bahrain ad acquistare armi britanniche nonostante sia stato provato che il regno ha utilizzato gli armamenti importati dall'estero per reprimere violentemente le manifestazioni di protesta di inizio anno.

Le autorità del piccolo regno del Golfo, riferisce il quotidiano britannico The Independent, sono tra le 65 delegazioni invitate a visitare la fiera delle armi Dsei che si apre oggi a Londra.

Più di 30 persone sono state uccise in Bahrain dallo scorso mese di febbraio a seguito della repressione violenta imposta dalle autorità locali sulle manifestazioni in favore della democrazia.