18 agosto 2019
Aggiornato 23:00
Allarmi dopo la bomba

Oslo, sparatoria a campo estivo laburista

Non è chiaro se sia in rapporto con l'attentato

OSLO - Mentre la capitale della Norvegia è sconvolta dall'attentato che ha ucciso almeno due persone circolano nuovi allarmi sugli eventi nel paese scandinavo. Le televisioni locali riportano notizie di una sparatoria avvenuta in un campo estivo del partito laburista (ovvero il partito del premier Jesn Stoltenberg). Il campo si tiene a Utoya, su un lago a ovest di Oslo, ed è gestito dall'organizzazione giovanile del partito, la AUF. Non è chiaro se la sparatoria sia in rapporto con l'attentato nel centro della capitale.

Intanto la polizia fa sapere di aver evacuato la stazione centrale di Oslo, riferisce la televisione NRK. Circolano voci secondo cui ci sarebbero state più bombe nella capitale oltre all'autobomba dell'attentato - che ha colpito un complesso con edifici ministeriali e la sede del tabloid VG.
Inoltre alcuni uffici del canale televisivo norvegese Tv2 sarebbero stati posti sotto misure di sicurezza e chiusi a causa della possibile presenza di 'pacchi sospetti' al loro interno, secondo il canale britannico Sky News.