18 ottobre 2019
Aggiornato 05:30
Arresto Mladic

A Belgrado manifestazione contro l'arresto dell'ex generale

Un centinaio di manifestanti, corteo si scioglie senza incidenti

BELGRADO - Un centinaio di persone, soprattutto giovani, si sono radunate ieri sera nel centro di Belgrado per protestare contro l'arresto dell'ex comandante delle forze militari serbo-bosniache, Ratko Mladic, incriminato dal Tpi per il massacro di Srebrenica.

La manifestazione, sorvegliata da numerosi agenti in assetto anti-sommossa, si è sciolta senza incidenti; le autorità serbe hanno reso noto di non aspettarsi particolari disordini nel Paese in seguito alla cattura di Mladic, al contrario di quel che avvenne dopo l'arresto, nel luglio del 2008, dell'ex leader serbo-bosniaco Radovan Karadzic.