5 dicembre 2019
Aggiornato 23:00

Papa: Prego per le vittime e per chi sta soffrendo

Il Pontefice durante la recita dell'Angelus in Piazza san Pietro: «Impressionati dal sisma, incoraggio chi porta aiuto»

ROMA - Papa Benedetto XVI ha rinnovato la vicinanza alla popolazione giapponese colpita dal terremoto e, dopo la recita dell'Angelus in Piazza san Pietro, ha detto: «Le immagini del tragico terremoto e del conseguente tsunami in Giappone ci hanno lasciato tutti fortemente impressionati».

«PREGO PER TUTTI» - «Desidero rinnovare - ha spiegato il Santo Padre - la mia spirituale vicinanza alle care popolazioni di quel Paese, che con dignità e coraggio stanno facendo fronte alle conseguenze di tali calamità. Prego per le vittime e per i loro familiari, e per tutti coloro che soffrono a causa di questi tremendi eventi. Incoraggio quanti, con encomiabile prontezza, si stanno impegnando per portare aiuto. Rimaniamo uniti nella preghiera. Il Signore ci è vicino!».