6 dicembre 2019
Aggiornato 01:30

Papa: Profondamente rattristato, prego per le vittime

Il Pontefice esprime la sua «solidarietà a tutti quelli che stanno portando soccorso»

ROMA - Il Papa si è detto «profondamente rattristato» per lo tsunami che si è abbattuto sul Giappone e, in un telegramma inviato a suo nome dal cardinale segretario di Stato Tarcisio Bertone al presidente della Conferenza episcopale giapponese, ha detto di pregare per le vittime.

SOLIDARIETÀ - «Profondamente rattristato - è scritto - per gli improvvisi e tragici effetti del terremoto e del conseguente tsunami che ha investito le regioni della costa nord orientale del Giappone, Sua Santità il Papa Benedetto XVI assicura la sua vicinanza in questo momento difficile a tutti coloro che sono stati colpiti. Egli prega per tutte coloro che sono morti, e invoca la benedizione divina per dare forza e consolazione alle famiglie e gli amici in lutto. Il Santo padre ha anche espresso la sua devota solidarietà verso tutti coloro che stanno portando soccorso, conforto e sostegno alle vittime di questo disastro».