26 gennaio 2020
Aggiornato 12:30
Allerta tsunami

Sisma di magnitudo 7,2 Richter in Giappone

Ma il terremoto non ha provocato vittime né danni gravi. La scossa, che è proseguita per una trentina di secondi, è stata avvertita anche a Tokyo

TOKYO - Un violento sisma di magnitudo 7,2 sulla scala Richter ha colpito questa notte il nord-est del Giappone. E' stato lanciato un allerta tsunami, ma secondo le prime informazioni il sisma non avrebbe provocato vittime né danni gravi.
Il terremoto è stato registrato dall'Agenzia meteorologica giapponese alle 11.45 locali, le 3.45 in Italia. Il sisma si è prodotto a una profondità di 10 chilometri: il suo epicentro è stato individuato a 160 chilometri a est della penisola di Oshika, nella prefettura di Miyagi. La scossa, che è proseguita per una trentina di secondi, è stata avvertita anche a Tokyo.

ALLERTA TSUNAMI - L'Agenzia ha lanciato un allerta tsunami per l'isola di Honshu, nel Pacifico. E' già stata constatata una prima onda di 60 centimetri al porto di Ofunato, nella prefettura di Iwate. Secondo gli esperti, comunque, un'eventuale onda anomala non dovrebbe creare danni rilevanti.