19 novembre 2019
Aggiornato 21:00
Terrorismo

Usa confermano minaccia a Ue da terroristi europei

Addestrati in Pakistan e e in Afghanistan

Lussemburgo, 7 ott  - L'Unione Europea è minacciata dal ritorno di un gruppo di cittadini europei addestrati a operazioni terroristiche e difficili da rilevare perché in possesso di documenti regolari e senza precedenti penali: lo ha affermato il vicesegretario della Homeland Security statunitense, Jane Holl Luite, confermando quanto già trapelato da fonti di intelligence francesi.

Nel corso di una riunione con gli omologhi europei svoltasi in Lussemburgo Holl non avrebbe tuttavia fornito altri dettagli in merito ai possibili bersagli o a dove si trovino in questo momento i presunti terroristi, addestrati in Pakistan e in Afghanistan. Il timore è che i combattenti sarebbero in grado di riunire e rafforzare gruppi dispersi o ancora embrionali in territorio europeo, aumentando il rischio di nuovi attentati.

Domenica scorsa Washington aveva diffuso un travel alert per i propri turisti in Europa, citando il rischio di attentati in Germania, Francia e Gran Bretagna: secondo Parigi e Berlino tuttavia non vi sarebbero elementi che facciano pensare a un pericolo imminente.