27 luglio 2021
Aggiornato 02:00
Terrorismo

USA: valutiamo travel-warning per Europa

Dopo le minacce di Al Qaida di attentati in territorio europeo

WASHINGTON - L'Amministrazione Obama sta valutando l'ipotesi di un avvertimento ai cittadini statunitensi che si trovano in Europa perché evitino i luoghi pubblici, dopo le recenti minacce di attentati di Al Qaida in territorio europeo: lo hanno reso noto fonti governative americane, secondo le quali il Dipartimento di Stato potrebbe diffondere un travel-warning già domani.

Ieri l'antiterrorismo statunitense aveva confermato quanto anticipato dall'emittente radiofonica National Public Radio (Npr), ovvero che la «cupola» di Al Qaida, ivi compreso lo stesso Osama bin Laden, sarebbe coinvolta in un complotto terroristico contro alcune città europee in Francia, Germania e Gran Bretagna.
Stando agli esperti il carattere del piano - che prevederebbe attentati da compiersi contemporaneamente in diversi Paesi - sarebbe tipico delle azioni preparate da Al Qaida; tuttavia non è chiaro come il complotto sia stato coordinato e diretto dalla dirigenza dell'organizzazione terroristica, che si ritiene abbia trovato rifugio in territorio pachistano.