21 settembre 2019
Aggiornato 17:00
Nuova Delhi

India, due turisti taiwanesi feriti in attacco di islamici

Lo ha reso noto una fonte di polizia. I due erano davanti alla principale moschea di Nuova Delhi

NUOVA DELHI - Due turisti taiwanesi sono rimasti feriti nei pressi della principale moschea di Nuova Delhi in un attacco armato rivendicato da un gruppo di islamici indiani. Lo ha reso noto una fonte di polizia. L'attacco ha avuto luogo presso la moschea Jama Masjid nella città vecchia, una delle principali attrazioni turistiche della capitale indiana.

Uno dei due turisti è stato «ferito gravemente allo stomaco», ha riferito Amit Banerjee, direttore dell'ospedale Lok Nayak Jay Prakash dove sono stati ricoverati i due taiwanesi di 26 e 27 anni. Il secondo «presenta una ferita superficiale alla testa e non è in pericolo di vita», ha precisato.
Testimoni hanno raccontato di aver visto due persone arrivare davanti alla moschea in moto e poi sparare prima in direzione dell'edificio, poi dell'autobus. In una email inviata all'agenzia Press Trust of India, un gruppo di islamisti indiani ribattezzo «I Mujaheddine indiani» ha rivendicato l'attacco nel pomeriggio.