20 settembre 2019
Aggiornato 09:04
Terremoto ad Haiti

Servono 100mila tende per ospitare 500mila persone

Organizzazione internazionale migrazioni: necessarie per approntare i campi di accoglienza

GINEVRA - Ad Haiti servono 100mila tende supplementari per accogliere oltre 500mila persone rimaste senza casa dopo il sisma che ha colpito l'isola caraibica. Lo afferma l'Organizzazione internazionale delle migrazioni (Iom) presente a Port-au-Prince, sottolineando che in un deposito nella capitale haitiana dispone solo «di 10mila tende che possono ospitare ciascuna una famiglia», ma che, secondo una loro valutazione, «servono ancora 100mila tende per dare un tetto a 500mila persone». La maggior parte dei terremotati deve essere temporaneamente rialloggiata dalle autorità haitiane in «campi d'accoglienza» provvisori all'esterno di Port-au-Prince durante i lavori di ricostruzione della città, ha sottolineato Vincent Houver, responsabile dello Iom ad Haiti. Occorre «una soluzione più duratura, ma abbiamo bisogno urgente di tende», ha aggiunto.