25 febbraio 2020
Aggiornato 00:30
Esteri. Medio Oriente

Shalit: mediatore tedesco inizia nuovo round di colloqui

Lo riferisce una fonte di Hamas

GAZA - Il mediatore tedesco impegnato nelle trattative tra Hamas e Israele per il rilascio di Gilad Shalit, il soldato israeliano ostaggio del gruppo palestinese da oltre tre anni, inizierà la prossima settimana un nuovo round di colloqui. Lo ha detto una fonte di Hamas, secondo quanto riporta il sito web del quotidiano israeliano Haaretz.

Ieri la tv al Arabiya, citando fonti di Hamas, aveva riferito che i dirigenti del gruppo palestinese in esilio a Damasco avevano rifiutato l'ultima proposta avanzata da Israele per la scarcerazione di centinaia di detenuti palestinesi in cambio della liberazione di Shalit. Hamas ha comunque smentito la notizia diffusa dall'emittente araba.