11 agosto 2020
Aggiornato 23:30
Esteri. Afghanistan

Karzai: uccisi 10 civili in operazione della Nato

Durante un'azione della missione Isaf nella provincia di Kunar. Tra le vittime otto scolari

KABUL - Dieci civili afgani, di cui otto scolari, sono stati uccisi in un'operazione delle forze della Nato nell'est dell'Afghanistan. Lo ha riferito il presidente afgano, Hamid Karzai, condannando questo ennesimo attacco.
«I primi elementi indicano che in una serie di operazioni delle forze internazionali nella provincia di Kunar, dieci civili, di cui otto studenti, sono rimasti uccisi», secondo un comunicato della presidenza afgana.
Ieri un portavoce della Nato in Afghanistan (Isaf) ha affermato che nel fine settimana non sono state condotte operazioni in quella zona.