31 maggio 2020
Aggiornato 06:30
Esteri. Algeria

Due ex detenuti a Guantanamo assolti da Tribunale algerino

Dopo sette anni di prigione a Guantanamo

ALGERI - Due ex detenuti di Guantanamo, Abdelli Faghoul e Terari Mohamed, accusati di «appartenenza a gruppo terroristico con attività all'estero», sono stati assolti oggi dal tribunale criminale di Algeri. Lo si apprende dal loro avvocato, Farid Abbache. Il procuratore generale aveva chiesto una pena di 20 anni di carcere.

I due prigionieri erano stati consegnati il 15 agosto 2008 alle autorità algerine dopo aver trascorso sette anni senza processo nel centro di detenzione americano di Guantanamo, sull'isola di Cuba.

Erano stati arrestati dopo l'11 settembre 2001 dalla polizia pachistana e poi consegnati alle autorità statunitensi. I due ex detenuti sostengono di essere stati «torturati selvaggiamente» durante la loro permanenza a Guantanamo.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal