23 ottobre 2019
Aggiornato 04:00
Missione ISAF

Ex militare britannico si fa tatuare sul corpo nomi caduti in Afghanistan

Shaun Clark collabora con l'ong Help for Heroes

LONDRA - Shaun Clark, 43enne ex militare britannico, ha deciso di onorare la memoria dei colleghi caduti in Afghanistan facendosi tatuare sul corpo i nomi dei 232 soldati morti nel Paese asiatico dal 2001 a oggi.

Come riporta il sito della Bbc, Clark collabora con l'ong Help for Heroes, impegnata nel raccogliere denaro per i militari rimasti feriti in servizio; attualmente ufficiale giudiziario, dal 1989 al 1996 servì nell'Ottavo reggimento di fanteria leggera.

«Non mi importa soffrire qualche giorno se posso far sapere ai ragazzi che la gente si preoccupa veramente per quel che stanno facendo, e raccogliere del denaro per quelli che tornano a casa feriti: all'inizio la mia famiglia pensava che fossi matto, ma ora hanno accettato l'idea e mia moglie mi ha dato tutto il suo sostegno», ha raccontato Clark.