22 ottobre 2021
Aggiornato 00:00
Si sono fatte esplodere in mezzo alla folla dei pellegrini sciiti facendo decine di vittime

Iraq, donne kamikaze fanno strage tra i Pellegrini

Almeno 28 morti e oltre 90 feriti secondo l'ultimo bilancio. Un altro attentato a Kirkuk ha provocato 11 morti

Si sono fatte esplodere in mezzo alla folla dei pellegrini sciiti facendo decine di vittime. Sarebbero tre donne kamikaze le attentatrici che oggi hanno fatto strage a Baghdad. 28 i morti e oltre 92 i feriti secondo l'ultimo bilancio della polizia locale. Le tre esplosioni sono avvenute a breve distanza l'una dall'altra nel quartiere di Karrada, tra le vittime ci sarebbero anche donne e bambini.

I fedeli erano in marcia per partecipare alla commemorazione religiosa dedicata all'imam sciita Mussa Kadhim. Per la celebrazione sono attesi in città tre milioni di pellegrini e le misure di sicurezza sono state rafforzate. Domani i festeggiamenti raggiungeranno il culmine e si temono altre stragi. Un altro attentato è avvenuto oggi a Kirkuk, durante una manifestazione per protestare contro una legge elettorale in discussione in parlamento. L'esplosione ha fatto almeno 11 vittime e 54 feriti.