24 maggio 2022
Aggiornato 06:00
Tecnologia

Estrusione del PVC: le potenzialità per l’industry 4.0

Le aziende specializzate nell’estrusione di materie plastiche dovrebbero oggi concentrarsi su un materiale che è in grado di offrire potenzialità di gran lunga superiori rispetto ad altri: il PVC

Tubi in pvc
Tubi in pvc Foto: Pixabay

Le aziende specializzate nell’estrusione di materie plastiche dovrebbero oggi concentrarsi su un materiale che è in grado di offrire potenzialità di gran lunga superiori rispetto ad altri: il PVC. Il cloruro di polivinile infatti rimane uno dei polimeri più utilizzati al mondo per via delle sue caratteristiche ma anche per la sua versatilità. Investire nell’estrusione del PVC significa ottenere numerosi vantaggi, sia in termini di produttività che di guadagni. Parliamo d’altronde di un materiale che si sta imponendo sul mercato e che viene sempre più impiegato in molteplici ambiti.

I vantaggi derivanti dall’estrusione del PVC

Vediamo perché scegliere il PVC per il proprio progetto di estrusione: quali sono i vantaggi che ne possono derivare e cosa rende questo materiale più interessante rispetto a molti altri.

Il PVC può essere riciclato più volte

Un primo grande vantaggio del PVC deriva dalla sua struttura polimerica, che lo rende un materiale riciclabile più e più volte. Dagli scarti di cloruro di polivinile è infatti possibile ottenere nuove materie prime, da vendere a terzi oppure re-introdurre nel ciclo di produzione. Oggi, i limiti del riciclo del PVC quali gli elevati consumi energetici legati alla lavorazione dei polimeri non rappresentano più un problema. Bausano ha infatti sviluppato delle linee di estrusori di ultimissima generazione in grado di ottimizzare il processo ed ottenere un consistente risparmio a livello energetico, senza ridurre per questo la qualità del prodotto finale.

Il PVC è un materiale leggero e resistente

Un altro vantaggio del PVC è che parliamo di un materiale estremamente resistente sia alle sollecitazioni meccaniche che all’usura, all’abrasione e alla corrosione. Trova dunque applicazione in numerosi comparti industriali.

Il PVC è versatile e si presta a molteplici applicazioni

Il PVC è un materiale decisamente versatile, proprio per via delle sue proprietà fisiche. Il cloruro di polivinile infatti può essere lavorato con grande flessibilità, modificandone forma e colore in modo piuttosto semplice. Ciò lo rende particolarmente allettante, in quanto riesce ad adattarsi a qualsiasi esigenza costruttiva e rispondere ad ogni necessità nello specifico, anche sul piano estetico.

Il PVC è un materiale economico con ottime rese

Un altro motivo per cui conviene scegliere il PVC per il proprio progetto di estrusione è che si tratta di un materiale economico da produrre. Come abbiamo visto infatti è un polimero leggero, che dunque si riesce a lavorare senza troppi problemi. Si tratta però nel contempo di un materiale sempre più richiesto sul mercato, che dunque offre notevoli opportunità di guadagno.

Il PVC è più semplice da trasportare ed installare

Proprio per via delle sue caratteristiche, il PVC è un materiale leggero che dunque risulta nettamente più facile sia da trasportare che da installare. Anche questo lo rende molto più appetibile rispetto ad altri materiali.

Il PVC è in sostanza il materiale del futuro, sul quale conviene ancora oggi investire perché offre notevoli opportunità anche nell’ottica dell’Industry 4.0. Anzi, attualmente grazie agli estrusori di Bausano che permettono di ottimizzare la lavorazione di tale materiale ovviando ad alcuni limiti del passato, il PVC sta diventando ancora più vantaggioso.