30 ottobre 2020
Aggiornato 14:30
Auto

A Maranello via alla festa per i 70 anni della Ferrari

Si apre oggi il weekend di celebrazioni per il settantesimo anniversario della Rossa. Ben cinquecento macchine del leggendario marchio italiano raggiungeranno la città natale partendo in parata da Milano. Poi sono in programma un'asta, uno spettacolo e un concorso di eleganza

MARANELLO – Si aprono oggi i festeggiamenti per il settantesimo anniversario di Ferrari a Maranello, che richiamerà da tutto il mondo migliaia di clienti per celebrare il loro legame con il Cavallino rampante. Per vivere questo speciale weekend dedicato ai ferraristi, hanno già preso il via dei rally internazionali da diverse città europee (Francoforte, Ginevra, Londra, Monte Carlo, Praga, Reims, Salisburgo e Roma), per confluire oggi a Milano. Da qui sabato mattina un’unica grande parata di cinquecento Ferrari farà strada verso il circuito di Fiorano, principale teatro di questa grande festa dell’automobilismo. Rare Ferrari da collezione potranno essere ammirate sabato a Modena, dove omaggeranno la casa natale di Enzo Ferrari con un passaggio al Mef, per poi sostare dalle 11:30 davanti al Palazzo Ducale, sede dell’Accademia militare.

All'asta e in concorso
Sabato dalle 16 Rm-Sotheby’s batterà un’asta che si prospetta come la più significativa mai realizzatasi per le vetture di una singola casa automobilistica. In serata agli ospiti verrà offerto lo spettacolo Ferrari Settanta, che racconta la casa di Maranello, il suo passato e il suo presente, gettando uno sguardo sul futuro. Uno show attesissimo che, non potendo la pista di Fiorano accogliere tutti gli amanti del Cavallino rampante, sarà trasmesso in differita con uno speciale su Rai 1 dalle 23:30. Domenica un concorso d’eleganza concluderà le celebrazioni in grande stile. Una giuria di esperti internazionali sarà chiamata al non facile compito di scegliere fra centoventi preziose Ferrari d’epoca le due Best of Show, nelle categorie Gran Turismo e Sportive.