14 novembre 2019
Aggiornato 19:00
rinnovabili

Enel: entra in esercizio in Brasile impianto eolico Damascena

Per parco Serra Azul investimento da 220 mln di dollari

Shutterstock

ROMA - Enel, attraverso la controllata ENEL Green Power Brasil Participações, ha messo in esercizio l'impianto eolico Damascena, situato nello Stato di Bahia nel nord-est del Brasile. Si tratta - spiega la stessa ENEL - del secondo impianto connesso alla rete dei quattro che costituiscono il gruppo da 118 MW di Serra Azul. Per la realizzazione di Serra Azul, ENEL investirà circa 220 milioni di dollari statunitensi, come previsto dall'ultimo piano strategico del gruppo, e sarà in parte finanziato dall'International Finance Corporation (parte del World Bank Group), dall'Itaú Unibanco e dalla banca di sviluppo brasiliana Bndes.

Damascena ha una capacità installata di 30 MW e sarà in grado di generare più di 140 GWh l'anno, sufficiente a garantire il consumo annuale di energia di circa 70mila famiglie, evitando l'immissione in atmosfera di circa 80mila tonnellate di CO2. Una volta completato il gruppo eolico sarà in grado di generare più di 500 GWh l'anno, che coincide col consumo di circa 240mila famiglie brasiliane, ed eviterà l'immissione in atmosfera di circa 300mila tonnellate di CO2.