29 settembre 2020
Aggiornato 22:30
la società diventa leader in ue

Autostrade, da oggi il servizio Telepass è esteso a tutta la rete europea

Via libera dal ministero delle Infrasture e dei Trasporti per la nascita di un fornitore di telepedaggio sull'intera rete autostradale europea

ROMA - Telepass ha ottenuto dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti la registrazione come fornitore del servizio interoperabile di telepedaggio sull'intera rete autostradale dell'Unione europea.

Un punto di riferimento nel panorama europeo
Un traguardo che consentirà alla società di «diventare sempre di più un punto di riferimento nel panorama europeo dei sistemi di telepedaggio, e ai cittadini dell'Unione Europea di poter accedere e pagare i pedaggi su ogni strada o infrastruttura europea stipulando un unico contratto e utilizzando un'unica apparecchiatura di bordo», sottolinea il gruppo in una nota.

Nasce il Servizio Europeo di Telepdaggio
L'iscrizione al registro elettronico dei fornitori del Set (Servizio Europeo di Telepedaggio), comunicata oggi a Telepass dallo stesso ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, segue al superamento di tutte le fasi di accreditamento come previsto dalla Direttiva Europea 2004/52 e dalla successiva Decisione 2009/750 per l'istituzione di un Servizio Europeo di Telepedaggio, il cui obiettivo è la realizzazione della piena interoperabilità di tutti i sistemi di telepedaggio stradale ed autostradale nell'Unione Europea.