24 febbraio 2020
Aggiornato 19:30
A Fiera Milano Rho dal 18 al 21 marzo

Al MADE le nanotecnologie green a favore del patrimonio edilizio italiano

Idrorepellenti, autopulenti e soprattutto disinquinanti. Sono le caratteristiche eco-innovative dei prodotti nanotecnologici che Nanosilv metterà in mostra in occasione del MADE Expo, alla Fiera Milano Rho dal 18 al 21 marzo. Una gamma di soluzioni già applicate con successo all'estero, che ora sbarca in Italia

MILANO - Sostenibilità, innovazione, risparmio energetico, #rebuildthefuture. Sono le parole d'ordine che caratterizzeranno la prossima edizione di MADE Expo, una delle più importanti manifestazioni dedicate ad architettura, edilizia e design, che si svolgerà alla Fiera Milano Rho dal 18 al 21 marzo.
Nanosilv, azienda specializzata in nanotecnologi, presenterà una serie di sistemi innovativi per migliorare l'efficienza energetica, l'isolamento e la pulizia di edifici e monumenti.

MATERIALI SMART CHE CAMBIANO IN FUNZIONE DELLE CONDIZIONI ESTERNE - Oltre agli innovativi micro rivestimenti SurfaPaint Thermo Dry, che rivoluzionano il comportamento dei materiali su cui vengono applicati, Nanosilv si presenta all'appuntamento milanese con una gamma di prodotti di ultima generazione che, grazie all'applicazione delle nanotecnologie in campo edilizio, permettono di ottenere materiali intelligenti in grado di modificare le loro proprietà in funzione dei cambiamenti delle condizioni esterne. Questo determina importanti vantaggi anche dal punto di vista ambientale: maggior efficienza energetica, lunga durata degli oggetti e migliori condizioni igieniche e ambientali sia per gli edifici ma anche per la qualità dell'aria esterna.

DALLE SUPERFICI IDROREPELLENTI CHE RESPIRANO ALLE NANOTECNOLOGIE CHE SFRUTTANO LA LUCE PER DISTRUGGERE I BATTERI - Rendere le superfici idrorepellenti mantinalterata la loro capacità di traspirare. Sfruttare la luce naturale circostante per distrugge sostanze inquinanti e batteri presenti sui materiali. Prevenire la corrosione attraverso una formulazione nanotecnologica a base d’acqua. Sono alcune delle caratteristiche innovative dei prodotti Nanosilv che si potranno toccare con mano e testare presso lo stand dell'azienda (Pad. 6, stand D48) al MADE Expo. Questa vasta gamma di soluzioni eco-innovatiive (Desalin, SurfaPore, SurfaShield, SurfaGuard Metals e Surfamix) è inoltre garantita da alti standard di qualità attraverso la certificazione dei processi produttivi (ISO 9001) e del sistema di gestione ambientale (ISO 14001) per sviluppo, produzione e vendita di prodotti chimici per la pulizia e la protezione delle superfici e dei prodotti nanotecnologici.

ESPERIENZA IN TUTTA EUROPA - Edilizia tradizionale, ma anche religiosa e turistica, industria edile, opere d'arte e monumentali, opere pubbliche e protezione edifici. Sono gli ambiti in cui i prodotti Nanosilv sono già stati applicati con successo in decine di Paesi europei, dove ad esempio molti palazzi storici sono stati preservati da inquinamento e intemperie grazie alle soluzioni nanotecnologiche. «Insieme a Ioannis Arabatzis, amministratore delegato e co-fondatore di NanoPhos, da cui Nanosilv deriva, saremo al MADE Expo per far conoscere anche all'Italia gli straordinari vantaggi ambientali di questi prodotti» ha sottolineato Luisa De Colle di Nanosilv. «L'obiettivo è quello di consolidare sul mercato nazionale questa tecnologia».

AUMENTARE LA SOSTENIBILITÀ - Il pubblico a cui si rivolge l'azienda non è fatto solamente di addetti ai lavori ma punta a coinvolgere tutto il mercato nazionale sia pubblico che privato. Obiettivo finale: aumentare la sostenibilità e l'efficienza del patrimonio edilizio. «Un'esigenza molto sentita in Italia vista la necessità di conservare i beni artistici ed architettonici. Un obiettivo da coniugare con le richieste di sostenibilità che arrivano da più parti. Per rispondere a queste esigenze - ha concluso Luisa De Colle - Nanosilv offre le sue eco-innovazioni per contribuire alla trasformazione delle città italiane in vere smart city».