29 novembre 2020
Aggiornato 23:00
L'annuncio di Borsa Italiana

PMI, il programma Elite si espande nel Regno Unito

Il ministro britannico Matthew Hancock (Skills and Enterprise Minister) ha presieduto la cerimonia inaugurale dando il benvenuto alle prime 19 società che sono entrate a far parte del programma Elite Uk.

LONDRA - Dopo il successo in Italia, il programma Elite viene lanciato anche in Gran Bretagna a supporto delle piccole e medie imprese inglesi ad alto potenziale di crescita. Lo ha annunciato Borsa Italiana.

Il ministro britannico Matthew Hancock (Skills and Enterprise Minister) ha presieduto la cerimonia inaugurale dando il benvenuto alle prime 19 società che sono entrate a far parte del programma Elite Uk. Il programma biennale è volto a fornire al management delle società partecipanti strumenti di supporto personalizzati, sessioni di formazione presso l'Imperial College Business School e la possibilità di incontrare un selezionato gruppo di advisor e investitori.

«Sulla scia del successo del programma Elite di Borsa Italiana, crediamo che sia giunto il momento di ampliare il progetto anche in Gran Bretagna per supportare aziende ad alto potenziale di crescita - ha commentato Xavier Rolet, Ceo London Stock Exchange Group - Le società innovative sono spesso anche le più ambiziose, ma per crescere hanno bisogno di risorse, di un network forte e di capitali che spesso hanno difficoltà a trovare».