13 novembre 2019
Aggiornato 23:30
L'inchiesta

Bancarotta Alitalia, a giudizio Cimoli e Mengozzi più altri 5

La prima udienza è stata fissata per il 18 giugno prossimo davanti ai giudici della IV sezione penale. Le contestazioni riguardano reati di bancarotta per distrazione e dissipazione, a seconda delle varie posizioni nel periodo tra il 2001 e il 2007

ROMA - A giudizio. Gli ex amministratori e dirigenti dell'Alitalia, Francesco Mengozzi e Giancarlo Cimoli, sono stati mandati a processo dal gup del tribunale di Roma in relazione al procedimento sul dissesto della compagnia aerea. La prima udienza è stata fissata per il 18 giugno prossimo davanti ai giudici della IV sezione penale. Le contestazioni riguardano reati di bancarotta per distrazione e dissipazione, a seconda delle varie posizioni nel periodo tra il 2001 e il 2007.
A giudizio anche Gabriele Spazzadeschi, ex direttore del dipartimento amministrazione e finanza, Pierluigi Ceschia, ex responsabile del settore finanza straordinaria, Giancarlo Zeni e Leopoldo Conforti, ex funzionari e Gennaro Tocci, ex responsabile settore acquisti.