6 giugno 2020
Aggiornato 22:00
Mercati finanziari

La borsa di Milano (-3,3%) chiude in profondo rosso, spread in rialzo

Rendimento del Btp decennale torna sopra la soglia del 5%

MILANO - Chiusura in profondo rosso per Piazza Affari, in linea con le altre Borse europee e con l'andamento fortemente negativo di Wall Street. L'indice principale Ftse Mib ha lasciato sul terreno il 3,39% a 16.218 punti. Ai timori sul default della Grecia e sulle prospettive dell'economia globale si sono aggiunti oggi quelli sulle tensioni geopolitiche tra Israele e Iran sul controverso programma nucleare di Teheran.
Di nuovo in tensione il mercato obbligazionario, con lo spread tra Btp e Bund che è salito in area 330 punti (328) rispetto ai 310 punti dell'apertura, con il rendimento del decennale italiano che è tornato sopra la soglia del 5%.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal