24 luglio 2021
Aggiornato 12:00
La crisi del debito greco

Grecia, IIF: Il 90% delle banche pronto ad applicare l'accordo UE

Per la svalutazione dei titoli greci

BERLINO - Oltre il 90% delle grandi banche invitate a svalutare i titoli greci in loro possesso ha risposto positivamente all'accordo raggiunto al vertice di Bruxelles mercoledì scorso. Lo ha reso noto oggi l'Istituto della finanza internazionale (Iif), l'associazione delle più grandi banche del mondo.

«Siamo molto ottimisti», ha detto al giornale Bild am Sonntag il Direttore generale dell'Iif, Charles Dellara, precisando di poter dire che più di nove banche su 10 hanno aderito alla proposta. «Non posso parlare a nome degli altri creditori del settore delle assicurazioni e dei fondi speculativi. In questo caso specifico, c'è sicuramente da fare un lavoro di persuasione», ha aggiunto.

Nel vertice di mercoledì, i leader europei hanno ottenuto che le banche accettassero una svalutazione del 50% dei loro titoli greci, per consentire di cancellare 100 dei 350 miliardi di euro di debito di Atene.