23 luglio 2024
Aggiornato 09:30
L’edizione numero 62 si chiude con l’annuncio del nuovo appuntamento

Flormart, nasce Miflor-Plantarum salone del florovivaismo mediterraneo

In partnership con PadovaFiere, al Maas di Catania dal 10 al 12 febbraio 2012

PADOVA - Lieto evento in casa Flormart: la chiusura dell’edizione numero 62 del Salone per eccellenza dedicato al florovivaismo e al giardinaggio ha ospitato infatti il «battesimo» di Miflor-Plantarum, destinato a diventare il salone internazionale di riferimento del florovivaismo mediterraneo.

Nello spirito di continuità con le eccezionali performance della Sicilia nel comparto florovivaistico e con la consapevolezza che la regione può diventare davvero un punto centrale per il bacino mediterraneo, le principali associazioni di categoria di Catania, Ragusa, Messina e Marsala hanno deciso di unire le forze per dare una visibilità nuova alle aziende di prestigio che rappresentano. Realtà forti, ricche di storia e capaci di tener testa ai mercati, con un bouquet completo di produzioni di pregio. La capacità di fare rete e costruire sinergie dimostrata dalle associazioni è inoltre destinata a sfociare nella nascita di un unico organismo regionale di rappresentanza: una voce unitaria, autorevole e propositiva, capace di rappresentare con completezza il comparto florovivaistico.

Miflor-Plantarum nasce così: appuntamento dal 10 al 12 febbraio 2012 a Catania, nell’importante sede del Maas, Mercato Agro Alimentare Siciliano, di recente apertura ma già nodo centrale per l’ortofrutta. Una struttura posta in una zona cruciale dell’Isola, ben servita dal sistema aeroportuale e viario oltre che da una rete di parcheggi adeguata. A Miflor-Plantarum il Maas dedicherà circa 5mila metri quadrati di superfici espositive, con la possibilità di ulteriori ampliamenti.

Forte è anche il sostegno e il contributo della Regione Sicilia, come pure la partnership con PadovaFiere, che offrirà l’esperienza e la competenza organizzativa.