6 giugno 2020
Aggiornato 22:00
Industria aeronautiva

Boeing: atterrato a Tokyo il primo Dreamliner, consegnato a ANA

Grazie alla fibra di carbonio e nuovi materiali pesa meno, consumi ridotti del 20% rispetto ad un tradizionale aereo di linea della stessa grandezza

TOKYO - L'atterraggio oggi a Tokyo di un Dreamliner 787 destinato alla compagnia aerea Ana ha sancito l'avvenuta prima consegna in assoluto del nuovo aeromobile di Boeing. Un vettore su cui il produttore americano scommette il suo futuro, che grazie a tecniche innovative e all'uso della fibra di carbonio pesa considerevolmente meno, riporta un comunicato dell'Ana, e permette un risparmio di carburante pari al 20 per cento rispetto ad un tradizionale aereo di linea della stessa grandezza. La prima rotta intercontinentale ad essere servita dal Dreamliner sarà la Francoforte - Tokyo Haneda, a partire da gennaio 2012, si legge, mentre il primo servizio internazionale sarà operativo già da dicembre 2011 sulla rotta Pechino - Tokyo Haneda.

Ana, che rivendica di essere la prima compagnia ad aver ricevuto il nuovo velivolo, rileva come il Dreamliner 787, configurato nelle due classi di servizio Business ed Economy, promette anche nuovi standard di comfort per i passeggeri. Un avanzato sistema di aereazione e una migliore pressurizzazione offrono un ambiente di volo più naturale, caratterizzato da aria condizionata più pulita. Grazie a innovative soluzioni di design, i passeggeri disporranno di maggiore spazio e di più luce a bordo, dove il sistema di illuminazione impiegato è Led e i finestrini sono più grandi rispetto a quelli di un tradizionale Boeing 767.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal